Il Milan batte il Sassuolo con il gol più veloce della storia italiana

Sabato il Milan ha fatto visita al Sassuolo e ha vinto 2-1, in una partita valida per il 13 ° turno del Campionato Italiano. Il trionfo ha tenuto in testa i rossoneri e ha anche segnato un gol speciale, visto che Rafael Leão ha segnato il gol più veloce nella storia della competizione nazionale, con soli sei secondi. Saelemaekers ha fatto l’altro degli uomini di Pioli, mentre Berardi ha fatto l’unico.

Con il risultato il Milan arriva a 31 punti, primo posto. Nel turno successivo la squadra riceve la Lazio, mercoledì, alle 16:45. Nel frattempo il Sassuolo ha parcheggiato a 23 punti, in sesta posizione.

Il Milan è partito da tutto ed è riuscito ad aprire le marcature dopo sei secondi del primo tempo. Çalhanoğlu ha iniziato con la palla dopo il calcio d’inizio, ha servito Rafael Leão e l’attaccante portoghese è finito saldamente per portare la squadra in vantaggio.

Anche con il vantaggio, il Milan non si stacca e al 26 ‘riesce ad allargare. Tonali lascia la palla a Hernández, che avanza sulla sinistra e calcia su misura di Saelemaekers. Il belga ha mostrato opportunismo e lo ha mandato in rete. Al 44 ‘del secondo tempo, Berardi calcia una punizione, la palla devia in barriera e ingannare il portiere del Milan. Tuttavia, non è bastato per evitare la sconfitta del Sassuolo.

L’Inter batte lo Spezia

Anche domenica l’Inter ha ospitato lo Spezia e ha vinto 2-1, le reti del trionfo sono state segnate da Hakimi e Lukaku, su rigore, mentre Piccoli è stato l’unico ospite. Con il risultato, la squadra guidata da Conte è andata a 30 punti, al secondo posto dell’italiano.

Scopri tutte le partite del Campionato Italiano di questa domenica mattina:

Torino 1 x 1 Bologna

Benevento 2 x 0 Genova

Cagliari 1 x 1 Udinese

Inter 2 x 1 Spezia

Sassuolo 1 x 2 Milan

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui